ECOSOSTENIBILITA’ E AUTOSUFFICIENZA

Una Casa Passiva è innanzitutto una casa che vive in armonia con l’ambiente.

L’impatto ambientale, infatti, diminuisce notevolmente proprio grazie alla sua efficienza energetica e alla autonomia dai combustibili fossili necessari, in una casa tradizionale,  al riscaldamento invernale e al raffrescamento estivo.

La casa Passiva non si riscalda/raffresca attraverso impianti “attivi”, ma recuperando energia gratuita  da fonti passive: ad esempio quella generata dall’ambiente domestico, dalle radiazioni solari o dall’ inerzia termica.

L’energia aggiuntiva necessaria è fornita, poi, da sistemi che si alimentano grazie alle energie alternative (impianto solare e/o fotovoltaico).

La Casa Passiva è, dunque, altamente sostenibile. Grazie alla sua capacità di non disperdere calore, consuma pochissima energia  riducendo in modo considerevole le emissioni di CO2 in atmosfera.